“Dicono: «costruiamo ponti, non eleviamo muri».
Noi non eleviamo muri: noi ricostruiamo i ponti minati!
E se talvolta si dice che dovremmo testimoniare piuttosto che manifestare, con ciò si dimentica che la pubblica manifestazione è una forma di testimonianza, altrettanto necessaria (e non solo legittima) della testimonianza domestica, quotidiana, da seme nascosto.”

Pronti per una nuova mobilitazione.

il blog di Costanza Miriano

Il bellissimo l’intervento di don Alessio Geretti  al Congresso Nazionale del comitato “Difendiamo i nostri figli” del 12 dicembre 2015

family

Amici carissimi,

vengo dal Friuli Venezia Giulia, dove opero nel ministero sacerdotale e dove, per volontà del nostro Arcivescovo, sto lavorando a un coordinamento dei soggetti che a vario titolo hanno a cuore un obiettivo comune: agire e reagire insieme di fronte al tentativo organizzato, in atto a livello nazionale e su più larga scala, di manomettere la concezione della persona umana e di alterare le sue relazioni fondamentali, attraverso la comunicazione di massa, il sistema scolastico e la forzatura dell’ordinamento.

Posso condividere in sintesi con voi, per sostenerci reciprocamente, quanto è accaduto in Friuli negli scorsi mesi, dopo la manifestazione del 20 giugno scorso in Piazza San Giovanni in Laterano: specialmente nel territorio del pordenonese (per iniziativa di genitori e di associazioni intervenute in ambito scolastico) e a…

View original post 1.592 altre parole