La vera madre dà la vita, non la toglie.
Per vagliare tanti presunti desideri di maternità, che giustificano pratiche tecniche invasive e distruttive e vere e proprie compravendite di bambini, basterebbe porre la semplice domanda: lo terresti anche se fosse malato?
Alla domanda “come hai potuto tenerlo?” esse rispondono “come avrei potuto non tenerlo?” e davvero una risposta non sanno darla, la domanda non è retorica!
Una madre non abbandona e non uccide suo figlio, una madre che riesce a tenerlo tra le braccia o a vederlo nella concretezza di un’ecografia nel suo essere figlio, non può fare altro che prendersene cura.
E tante volte la forza che una donna non crede di avere, gli arriva in dote insieme alla sua creatura.”.

Annunci