“…per quanto la donna in passato possa essere stata umiliata, degradata ed emarginata, mai essa lo è stata come lo è attualmente da parte di quanti, fingendo di promuoverla, di fatto intendono privarla della sua più essenziale dignità e del suo stesso essere.”

AD MAIOREM DEI GLORIAM

Dopo circa due anni di preparazione, ormai i concetti fondamentali di ginecofobia e di meterofobia sono stati ampiamente discussi, chiariti e condivisi.

Soprattutto dopo l’intervista a Don Massimo Lapponi che abbiamo pubblicato lo scorso 12 febbraio su La Croce ( vedi: https://sabinosabini.wordpress.com/2016/02/17/gender-e-ginecofobia-sono-le-donne-ad-essere-discriminate/) – in cui Don Massimo ci ha spiegato il concetto di “Ginecofobia” e come intende combatterla attraverso la creazione di un movimento giuridico femminile – si è risvegliato un forte movimento di opinione, con la presa di coscienza del gravissimo attentato che si sta compiendo, non soltanto contro i diritti, ma contro l’identità stessa delle donne.

Abbiamo nuovamente incontrato Don Massimo, che ci ha sollecitato ad agire presto in difesa della “donna”, perché:

Siamo giunti a tal punto di sfacciata aggressività contro la donna che si accavallano con ritmo crescente, a livello nazionale e internazionale, leggi e proposte di legge fondate sul presupposto dato per scontato, e…

View original post 1.313 altre parole

Annunci