“È assodato, è ovvio, è chiarissimo come ci siano aspetti della rivoluzione sessuale che hanno fallito, che hanno fatto danni, che creano sofferenza e non libertà: il porno è uno di questi, il revenge porn in cui terminano un numero impressionante di storie, le malattie a trasmissione sessuale sempre più diffuse, la solitudine delle nuove generazioni, la difficoltà a creare legami duraturi, gli aborti che non calano, la sterilità che aumenta, l’inconciliabilità de facto di maternità e lavoro. Eppure non lo vogliamo ammettere per un problema simbolico: non possiamo finire, nonostante tutto, con il restringere le libertà!

Ma quali libertà?”

SALTARE GIÙ DAL TRENO IN CORSA CON IL LIBRO DI THÉRÈSE HARGOT #LaCroce del 02 Febbraio 2017 di #LuciaScozzoli

L’ho letto, tutto d’un fiato: “Una gioventù sessualmente liberata (o quasi)”di Térèse Hargot. Potrei dire tante cose sul contenuto del libro, ogni capitolo meriterebbe una riflessione specifica, ma credo sia più importante ed urgente puntare l’attenzione…

via SALTARE GIÙ DAL TRENO IN CORSA CON IL LIBRO DI THÉRÈSE HARGOT — La Croce Community

Annunci