Nella tragedia di Luana D’Orazio, la ventiduenne morta in una fabbrica tessile in provincia di Prato, si intrecciano tante storie: quella di un’operaia che amava il suo lavoro («ne era contenta», ricorda la madre), ma anche quella d’una ragazza che sognava il cinema (fece le comparsa in un film di Pieraccioni) e di una studentessa […]

Morte di una operaia